Sharon è un avvocato bilingue di nazionalità scozzese operante in Italia da più di 20 anni. Guida il team internazionale dello studio e fornisce assistenza alla clientela internazionale in materia di diritto del lavoro e relazioni industriali. L’attività di Sharon è orientata alle questioni internazionali e mirata ad offrire consulenza alle aziende straniere in numerosi settori, tra cui quello energetico, informatico, finanziario, assicurativo, farmaceutico, logistico, manifatturiero e del retail.

Sharon partecipa regolarmente a convegni ed eventi internazionali in qualità di relatrice e ha partecipato come coautrice a numerose pubblicazioni giuridiche.

Nel 2014 entra per la prima volta nella classifica dei migliori avvocati stilata dall’autorevole guida internazionale Who’s Who Legal e, nello stesso anno, riceve la candidatura all’Italian Top Legal Awards nella categoria: “Avvocato donna dell’anno”.

Sharon è tra gli avvocati raccomandati dalla prestigiosa directory di Legal 500, che le riconosce la capacità di “fornire un’eccellente guida strategica” e “soluzioni innovative a complesse questioni imprenditoriali”.

Sharon è Consigliere della Camera di Commercio Britannica per l’Italia e svolge un ruolo attivo nel campo del business anglosassone a Milano.

Sharon Reilly si è laureata in giurisprudenza nel 1983 presso l’Università di Glasgow. È stata ammessa all’esercizio della professione dalla Law Society of Scotland nel 1985 e dall’Ordine degli Avvocati di Milano nel 2008.